Quali farmaci antiblastici provocano la caduta dei capelli?

Molti dei farmaci comunemente usati nella cura del cancro causano la caduta dei capelli, ma e’ molto importante capire che le variabili sono molte,come la dose ,la via di somministrazione,la combinazione di farmaci usata, fattori individuali come ad esempio una precedente caduta di capelli. I farmaci piu’ comunemente associati ad alopecia sono:

  • Adriamicina, che spesso causa caduta dei capelli ,soprattutto se somministrata ogni tre-quattro settimane,la perdita e’ generalmente totale ed include ciglia ,sopracciglia e peli pubici.
  • Taxolo,che causa la caduta dei capelli in circa il 100% dei pazienti circa 14-21 giorni dopo il trattamento.

Altri farmaci alopecizzanti sono il Carboplatino se usato in associazione allaCiclofosfamide, il Cisplatino, la stessa Ciclofosfamide, l’Ifosfamide, laVincristina che causa perdita di capelli in meta’ dei pazienti. Gli altri chemioterapici sono meno frequentemente associati a caduta totale dei capelli.