Come posso aiutarmi a prevenire o trattare il vomito causato dalla chemioterapia?

 

A differenza degli altri effetti collaterali indotti dalla chemioterapia ci sono delle pratiche da attuare per prevenire o minimizzare la nausea ed il vomito. Tra questi ti ricordiamo primo fra tutti i cambiamenti nelle abitudini alimentari.

  • Preferisci piccoli pasti ,ad esempio 5 o 6 nell’arco della giornata ,ai tre pasti principali.
  • tieniti a portata di mano dei crackers o del pane,
  • ricordati che potrebbero verificarsi dei cambiamenti nel gusto, per cui scegli sempre i cibi che in quel momento ti sono piu’ graditi.
  • non sforzarti di mangiare un cibo, anche se gradito, se in quel momento e’ presente nausea ,per non incorrere poi nel disgusto permanente per quell’alimento.

Se sviluppi disgusto per le carni rosse o il brodo di carne, sostituiscilo con altri cibi ad elevato contenuto proteico ,come uova o formaggi.

  • mangia i cibi quando sono a temperatura ambiente ,per sentirne meno l’aroma che puo’ contribuire alla nausea e vomito,
  • preferisci aromi come il limone , la menta e cerca di evitare cibi eccessivamente dolci, grassi, speziati, salati e con odori molto forti.
  • non mangiare 1 o 2 ore prima del trattamento se in precedenza hai avuto nausea e vomito entro poche ore dalla chemioterapia.
  • bevi molto per prevenire la disidratazione e la malnutrizione, a meno che il tuo staff curante non ti dia altro tipo di indicazione.
  • preferisci acqua , sport drinks, succhi di frutta ecc.

Cerca di evitare tutte quelle situazioni che possono aumentare la tua ansia:

  • ad esempio ,se possibile, stai in posti in cui l’accesso ad un bagno sia vicino , nel caso tu ne avessi urgente bisogno.
  • se hai gia avuto vomito anticipatorio potrebbe essere raccomandabile che tu esegua delle tecniche di rilassamento che potrebbero aiutarti a prevenirlo in futuro.

Promuovi tutte quelle situazioni che aumentano il tuo comfort:

  • stare in piedi circa un’ora dopo i pasti aiuta molto a diminuire la nausea,
  • durante il giorno concediti delle pause e fai degli spuntini,
  • concediti delle distrazioni,come ad esempio ascoltare della musica rilassante,guardare la televisione o leggere
  • cura molto l’igiene della bocca, specialmente dopo episodi di vomito,
  • non sforzarti di bere se stai vomitando,
  • non usare in eccesso farmaci antinausea senza averne parlato con il tuo oncologo.