Che cos’e’ la stitichezza?

La stitichezza (stipsi) si riferisce alla diminuzione della frequenza dei movimenti intestinali con successiva difficolta’ nella fuoriuscita delle feci ,che possono diventare molto dure, spesso causando dolore, disagio e a volte perdita di sangue dal retto. In pazienti sottoposti a chemioterapia, i fattori che contribuiscono all’instaurarsi di stipsi sono molteplici tra questi lo scarso introito di liquidi e di cibi introdotti a causa di nausea e vomito, cosi’ come una scarsa attivita’ motoria ed una sensazione di generale spossatezza. In alcuni casi sono gli stessi farmaci usati per la cura della malattia che inducono stipsi . A volte la stessa malattia tumorale ,se localizzata all’intestino crea maggiori problemi al tratto gastrointestinale dando luogo a stitichezza .